I CFD sono strumenti complessi e sono associati ad un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Devi considerare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre un alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Confronta le differenze tra
Futures, CFD, Opzioni e Azioni

1. Seleziona il mercato in cui desideri investire:

2. Scopri le differenze tra i diversi strumenti con cui investire nel mercato che preferisci:

Gli indici spot sono una informazione elaborata dai mercati stessi, che consentono di rappresentare numericamente l'evoluzione delle quotazioni dei titoli che compongono ciascuno indice, senza la possibilità di acquistare e/o vendere indici spot in quanto tali. Si puo’ investire su un indice principalmente attraverso Futures, Opzioni e CFD
Posizioni short Non Applicabile
Profondità del mercato Non Applicabile
Tempo Reale Gratuito Non Applicabile
Volumi Scambiati Non Applicabile
Senza scadenza Non Applicabile
Leva Non Applicabile
Liquidazioni giornaliere Non Applicabile
Rollever a fine giornata Non Applicabile
Mercato Regolato Non Applicabile
Book Ordini Non Applicabile
Liquidità Vincolante Non Applicabile
Anonimato degli ordini Non Applicabile
Rischio controparte Non Applicabile
Commissioni Non Applicabile
Rischio Limitato Non Applicabile
Posizioni short SI, la negoziazione di Futures su indici permette di investire al rialzo e al ribasso.
Profondità del mercato SI, anche se è normale che il tuo broker addebiti un costo per la visualizzazione di queste informazioni.
Tempo Reale Gratuito NO, vedere i prezzi dei Futures in tempo reale ha un costo mensile, sebbene ci siano broker che offrono piani che permettono il rimborso di tali costi.
Volumi Scambiati SI, nel caso una sottoscrizione ai dati in tempo reale sia attiva.
Senza scadenza I Futures sugli indici hanno scadenze mensili o trimestrali.
Leva I Futures sono strumenti a leva. La normalità è che il vostro broker richieda gli stessi margini di garanzia richiesti a fine giornata dai Mercati che emettono i Futures (ci sono broker che richiedono anche un importo maggiore).
Liquidazioni giornaliere SI, i Futures si liquidano quotidianamente e il risultato della giornata si riflette nel saldo del conto del Cliente.
Rollever a fine giornata NO, i Futures riflettono già nel loro prezzo i dividendi e il tasso di interesse per i giorni rimanenti fino alla scadenza del contratto.
Mercato Regolato SI, i Futures sono derivati quotati, emessi e regolati da un mercato ufficiale. Prezzi, volumi e scambi sono gestiti dal mercato che emette lo strumento.
Book Ordini SI, gli ordini dei clienti formano un book di ordini centralizzato, che garantisce la formazione di un prezzo equo e trasparente per tutti i partecipanti.
Liquidità Vincolante SI, gli ordini dei clienti, una volta registrati nel book degli ordini centralizzato, sono vincolanti per tutti i partecipanti, rispettando la priorità degli ordini in base al momento della loro registrazione nel Mercato.
Anonimato degli ordini SI, gli ordini dei clienti sono completamente anonimi, per il mercato e per tutti gli altri partecipanti al mercato.
Rischio controparte NO, per i Futures emessi da un mercato ufficiale vi è una camera di compensazione per garantire che le parti, acquirenti e venditori, rispettino sempre i loro obblighi.
Commissioni Per negoziare Futures si paga sempre una commissione esplicita, che varia a seconda delle condizioni offerte da ciascun broker.
Rischio Limitato I Futures sono strumenti a leva finanziaria e il cliente può perdere più del capitale depositato sul proprio conto. Non esiste pertanto una protezione del saldo negativo.
Posizioni short SI, la negoziazione di Opzioni su indici permette di investire al rialzo e al ribasso.
Profondità del mercato SI, anche se è normale che il tuo broker addebiti un costo per la visualizzazione di queste informazioni.
Tempo Reale Gratuito NO, vedere i prezzi delle Opzioni in tempo reale ha un costo mensile, sebbene ci siano broker che offrono piani che permettono il rimborso di tali costi.
Volumi Scambiati SI, nel caso una sottoscrizione ai dati in tempo reale sia attiva.
Senza scadenza Le opzioni su indici hanno scadenze mensili o trimestrali. Di recente sono state introdotte anche opzioni con scadenza settimanale e infrasettimanale. Le opzioni di tipo americano possono essere esercitate prima della scadenza del contratto.
Leva Le Opzioni sono strumenti leva. La normalità è che il vostro broker richieda gli stessi margini di garanzia richiesti a fine giornata dai Mercati che emettono le Opzioni (ci sono broker che richiedono anche un importo maggiore).
Liquidazioni giornaliere Le Opzioni non vengono liquidate su base giornaliera, anche se è probabile che il broker, al fine di controllare efficacemente il rischio dei suoi clienti, simulerà una liquidazione giornaliera e una valutazione in tempo reale del portafoglio di Opzioni.
Rollever a fine giornata Non Applicabile
Mercato Regolato SI, le Opzioni finanziarie sono strumenti derivati quotati, emessi e regolati da un mercato ufficiale. Prezzi, volumi e scambi sono gestiti dal mercato che emette lo strumento.
Book Ordini SI, gli ordini dei clienti formano un book di ordini centralizzato, che garantisce la formazione di un prezzo equo e trasparente per tutti i partecipanti.
Liquidità Vincolante SI, gli ordini dei clienti, una volta registrati nel book degli ordini centralizzato, sono vincolanti per tutti i partecipanti, rispettando la priorità degli ordini in base al momento della loro registrazione nel Mercato.
Anonimato degli ordini SI, gli ordini dei clienti sono completamente anonimi, per il mercato e per tutti gli altri partecipanti al mercato.
Rischio controparte NO, per le Opzioni emesse da un mercato ufficiale vi è una camera di compensazione per garantire che le parti, acquirenti e venditori, rispettino sempre i loro obblighi.
Commissioni Per negoziare Opzioni si paga sempre una commissione esplicita, che varia a seconda delle condizioni offerte da ciascun broker.
Rischio Limitato Le Opzioni sono strumenti a leva finanziaria e il cliente può perdere più del capitale depositato sul proprio conto. Non esiste pertanto una protezione del saldo negativo.
Posizioni short SI, i CFD sugli indici permettono di negoziare allo scoperto, vendendo prima e acquistando successivamente. Si può investire sia al rialzo che al ribasso.
Profondità del mercato NO, non esiste una profondità di mercato perché l'unico che pubblica i prezzi di acquisto e di vendita è l'emittente del CFD.
Tempo Reale Gratuito SI, tutti i broker generalmente offrono gratuitamente i dati dei CFD su indici in tempo reale.
Volumi Scambiati NO, il volume scambiato in questo caso sarebbe il numero di operazioni in cui il fornitore di CFD ha fatto da controparte ai propri clienti durante la giornata. Non è rilevante per il trading e i fornitori di CFD di solito non lo rendono pubblico.
Senza scadenza I CFD su indici non hanno scadenze. È possibile mantenere i CFD acquistati/venduti per tutto il tempo che si desidera, purché si disponga del capitale necessario a coprire i margini di garanzia richiesti e le liquidazioni giornaliere.
Leva I CFD su indici sono strumenti a leva. Il grado di leva finanziaria è stabilito dai regolamenti CNMV e ESMA, e attualmente varia dal 5-10% a seconda dell'Indice.
Liquidazioni giornaliere SI, la negoziazione di CFD su indici comporta una liquidazione giornaliera dei profitti e delle perdite
Rollever a fine giornata Accredito/Addebito applicabile solo alle posizioni che risultano aperte alle 17:00 di New York. Include: (i) l'effetto fiscale netto degli eventi societari (ad esempio dividendi); (ii) rifinanziamento della posizione nominale.
Mercato Regolato NO, i CFD standard sono contratti bilaterali, tra l'emittente di un CFD e il cliente finale, in cui il Market Maker ha molta discrezione nel determinare i prezzi offerti e i volumi accettati.
Book Ordini NO, i prezzi di acquisto e/o vendita sono generati dall'emittente dei CFD, non avendo un book ordini come in un mercato regolamentato. L'ordine di un cliente viene eseguito quando l'emittente del CFD agisce da controparte, come da contratto bilaterale.
Liquidità Vincolante NO, i prezzi di acquisto e/o vendita sono generati dall'emittente dei CFD, offrendo un solo livello di domanda (bid) e offerta (ask) e senza dettagli sul volume. Nulla garantisce ai clienti che, andando a mercato colpendo tale bid o ask, il prezzo non possa variare (fenomeno noto come requote o "last look").
Anonimato degli ordini NO, gli ordini del cliente, trattandosi di contratti bilaterali, non sono anonimi per il broker che emette il CFD. Sebbene le Autorità di Regolamentazione dei Mercati Finanziari perseguono e puniscono le pratiche scorrette dei fornitori di CFD che segmentano i loro clienti o impongono stop impropriamente, tecnicamente è qualcosa che i broker possono fare.
Rischio controparte SI, la controparte nei CFD sottoscritti sarà il fornitore di CFD con cui operate.
Commissioni I CFD su indici generalmente non hanno una commissione esplicita, la commissione è solitamente contenuta negli spread. Per questo motivo è importante che gli spread medi siano sempre pubblicati, disponibili e aggiornati dal fornitore di CFD.
Rischio Limitato Il trading di CFD è legalmente protetto come conto a rischio limitato. Non potrai perdere più di quanto depositato sul tuo conto CFD.
Posizioni short SI, i CFD sugli indici permettono di negoziare allo scoperto, vendendo prima e acquistando successivamente. Si può investire sia al rialzo che al ribasso.
Profondità del mercato SI, ad esempio LMAX, un sistema multilaterale di negoziazione con regole di pre e post trading, in cui gli ordini degli investitori si riflettono in un book ordini elettronico con una profondità di mercato fino a 10 livelli.
Tempo Reale Gratuito Dipende dalla politica di distribuzione e commercializzazione dei prezzi di mercato o MTF che crea le quotazioni. In alcuni casi saranno trasmessi gratuitamente e in altri potranno saranno soggetti a un canone mensile.
Volumi Scambiati Dipende dalla politica di distribuzione dei dati in tempo reale del mercato o MTF che crea i prezzi. I CFD MTF generalmente non pubblicano dati di volume scambiati nelle loro sedi di negoziazione.
Senza scadenza I CFD su indici non hanno scadenze. È possibile mantenere i CFD acquistati/venduti per tutto il tempo che si desidera, purché si disponga del capitale necessario a coprire i margini di garanzia richiesti e le liquidazioni giornaliere.
Leva I CFD su indici sono strumenti a leva. Il grado di leva finanziaria è stabilito dai regolamenti CNMV e ESMA, e attualmente varia dal 5-10% a seconda dell'Indice.
Liquidazioni giornaliere SI, la negoziazione di CFD su indici comporta una liquidazione giornaliera dei profitti e delle perdite
Rollever a fine giornata Accredito/Addebito applicabile solo alle posizioni che risultano aperte alle 17:00 di New York. Include: (i) l'effetto fiscale netto degli eventi societari (ad esempio dividendi); (ii) rifinanziamento della posizione nominale.
Mercato Regolato SI, trattandosi di DMA, gli ordini sono eseguiti in una Sede di Negoziazione o Mercato supervisionato dall'Autorità Nazionale competente nella regolamentazione dei mercati finanziari.
Book Ordini SI, gli ordini dei clienti formano un book ordini centralizzato, che assicura la formazione di un prezzo equo e trasparente per tutti i partecipanti.
Liquidità Vincolante SI, gli ordini dei clienti, una volta registrati nel book degli ordini centralizzato, sono vincolanti per tutti i partecipanti, rispettando la priorità degli ordini in base al momento della loro registrazione nel Mercato.
Anonimato degli ordini SI, gli ordini dei clienti sono completamente anonimi, per il mercato e per tutti gli altri partecipanti al mercato.
Rischio controparte SI, la controparte nei CFD sottoscritti sarà il fornitore di CFD con cui operate.
Commissioni Per negoziare CFD DMA si paga sempre una commissione esplicita, che varia a seconda delle condizioni offerte da ciascun broker.
Rischio Limitato Il trading di CFD è legalmente protetto come conto a rischio limitato. Non potrai perdere più di quanto depositato sul tuo conto CFD.

3. Prodotti disponibili in iBroker:

Prodotti
Prodotti Futures
Prodotti Opzioni
Prodotti CFDs Indici
Prodotti Mercato LMAX